IPray, religione e tecnologia

E-mail Stampa PDF
logo iPray

In tutto il mondo sorgono applicazioni tecnologiche per qualunque cosa, dagli utensili per la cucina alle macchine agricole, ormai diventate dei veri e propri concentrati di nuove tecnologie con dei pannelli di controllo da far invidia anche ai più degni prodotti della NASA. Questa diffusione coinvolge non soltanto gli aspetti pratici della vita quotidiana ma anche quelli spirituali, in particolare quelli religiosi.

Prima o poi vedremo preti tener messa davanti a un e-book – già ora esistono versioni della Bibbia per iPod e iPhone - invece che il solito voluminoso Vangelo, e già ora gli eventi religiosi, come il Natale, sono un trionfo della tecnologia e del suo consumo. Perfino gli ambienti più austeri, quali quelli religiosi musulmani, non sembrano immuni a questo fenomeno.

 

 

 Applicazioni “religiose”. In questi giorni di Ramadan, il mese sacro islamico, infatti c'è stato un boom di applicazioni di supporto allo svolgimento delle pratiche religiose da tenere in questo periodo, quali iPray e iQuran che avvisano con un beep quando è l'ora di pregare, oppure “Ramadan Daily Dua” che segnala al fedele quando recitare le invocazioni speciali, mostrandone pure i testi. Invece “Find Mecca” indica al fedele, come una bussola, la direzione, la Mecca, verso cui pregare, in qualunque parte del mondo esso si trovi.


Tradizione o innovazione? Queste innovazioni da una parte non trovano i favori dei musulmani più tradizionalisti, che temono un eccessivo consumismo legato alla religione (ossia quello di cui è permeato la religione cristiana), dall'altra garantisce, paradossalmente, anche una maggiore disciplina nelle pratiche religiose. A tal riguardo possiamo citare l'affermazione di un giovane musulmano del New Jersey, Otun, fan della tecnologia che – intervistato da un giornalista - sostiene come oggi sia più difficile vivere senza rispettare i dettami religiosi perché “se ti dimentichi di pregare, puoi non esserne responsabile, perché sei umano, ti dimentichi e quindi puoi rimediare più tardi, ma ora, con queste applicazioni, non è più possibile”.


 

 

Menu Principale

Avvisi

INIZIO LEZIONI AA 2009/2010

Il calendario è consultabile qui sotto e sul portale di facoltà.

genuawifi  GenuaWifi: il servizio wireless dell'ateneo.