Dire "addio" alla social life da oggi è possibile in maniera drastica e definitiva

E-mail Stampa PDF

La "macchina del suicidio" nome piuttosto inquietante per un sito internet che permette di ricominicare a vivere nel mondo reale dicendo addio a quello virtuale.
Una piccola società olandese ha pensato di creare Suicide Machine, uno strumento efficace e divertente  per agevolare l'utente nella cancellazione da social network come Facebook, MySpace e LinkedIn e dal servizio di microblogging Twitter.

A che cosa serve? La lunga serie di azioni da compiere per cancellare il proprio account da un social network non è chiaramente spiegata dai fornitori del servizio e per questo gli utenti gettano spesso la spugna e decidono semplicemente di non utilizzarlo più.
La Suicide Machine provvede a "defriendare" gli amici tramite un semplice comando e a cancellare così i dati inseriti sul proprio profilo, inserendo poi un messaggio che comunica il proprio "suicidio". La procedure può durare anche un'ora, è compatibile con Microsoft, Linuxe Mac ed è preceduta da uan serie di domande frequenti (FAQ) che rendono l'utente più conscio dell'insano gesto che sta compiendo.

Il concept della società. Con una buona dose di ironia i creatori della Suicide Machinefanno capire come il tempo trascorso sui vari social network potrebbe essere impeigato, quando possibile, per vedere realmente i propri amici fornendo così buone ragioni per cancellare definitivamente il proprio profilo online.

La reazione dei social network più famosi. Il social network Facebook ha bloccato ogni azione eseguibile dalla Suicide Machine, ma il fenomeno non ha subito grandi danni perchè già 1184 persone si sono "suicidate" e 80628 amicizie digitali si sono infrante.

 
 

Menu Principale

Avvisi

INIZIO LEZIONI AA 2009/2010

Il calendario è consultabile qui sotto e sul portale di facoltà.

genuawifi  GenuaWifi: il servizio wireless dell'ateneo.