OLIBOOK, Il ritorno di Olivetti

E-mail Stampa PDF

logo olivetti Annuncio dell'amministratore delegato dell'azienda d'Ivrea: “Olivetti ritorna sul mercato dei pc con quattro nuovi prodotti”. La rinascita dello storico brand italiano iniziata con l'acquisizione da parte di Telecom sembra essere concreta. Impegno nella differenziazione dagli altri marchi puntando sull'integrazione di servizi ad hoc nei prodotti. Uscita prevista ad aprile.

 

olibook

 

 

GENOVA, 18 marz0 2010 – E così Olivetti ritorna nel mondo dei pc con il lancio di Olibook: tre modelli di notebook e un netbook – una versione ridotta dei notebook, apposita per la navigazione sul Web - faranno il loro ingresso sul mercato a partire da aprile. Questi prodotti saranno rivolti a una clientela di tipo sia consumer che business attraverso la futura erogazione di servizi “pay per use”, grazie al sodalizio con Telecom. Olivetti esce così dal mondo esclusivamente hardware con questa nuova offerta multipla.

 

 

L'ANNUNCIO - Dal sito dell'azienda l'amministratore delegato Patrizia Grieco annuncia: “Con questa nuova offerta l'azienda compie un altro importante passo avanti nel riposizionamento strategico sul mercato delle soluzione software e servizi IT. Torna a competere col prodotto che ne ha segnato la storia, ma proiettandolo sui servizi del futuro che rivoluzioneranno presto la nostra vita sociale e lavorativa, e lo fa mettendo a frutto le proprie competenze tecnologiche e con la collaborazione di partner d'eccellenza.”. I collaboratori in questione sono Intel e Microsoft per la parte hardware e Telecom, che metterà a disposizione i suoi server per i nuovi servizi.

 

macchina olivettiLA STORIA – L'azienda, nata a Ivrea nel 1908 come prima fabbrica nazionale di macchine per scrivere, cominciò a imporsi nel 1930 nel panorama nazionale e internazionale raggiungendo la sua massima espansione nel 1960, entrando nel mercato dell'elettronica e delle calcolatrici. La crisi degli anni '80 e '90 vede l'azienda soggetta a continui riposizionamenti, legati al passaggio dall'elettronica all'informatica, fino al fallimento, avvenuto nel 2004 sotto il nome Oliit. Nel 2005 l'inizio della rinascita con l'annuncio Telecom Italia del rilancio Olivetti sul mercato dell'informatica e il conseguente ripristino dello storico marchio. Ora l'avvento di Olibook.

 

CARATTERISTICHE TECNICHE – La riscossa parte da una gamma di tre modelli di notebook: Olibook S1300 e Olibook S1550, di 13,3 e 15 pollici, Olibook S1500, di 15,6 pollici, variamente indirizzati sia ai clienti standard che a chi usa i computer per il lavoro. A questi tre si aggiunge il netbook Olibook M1025, di 10 pollici. I modelli sono dotati dei nuovi processori Intel® Core ™ 2 Duo Ultra Low Voltage(ULV) e della funzione Intel® My WiFi che consente di collegare il proprio Notebook ad altri dispositivi dotati di interfaccia WiFi, in modalità wireless e senza la necessità di collegarsi a un punto di accesso WiFi. Sono presenti dispositivi di sicurezza come la protezione dei dati attraverso il loro salvataggio su un server Olivetti (dietro pagamento di un canone), il blocco a distanza dell'hardware e allarme sonoro in caso di tentata rimozione, utili in caso di furto. Il prezzo di vendita sarà compreso tra i 300 i 900 euro.

 

 

Menu Principale

Avvisi

INIZIO LEZIONI AA 2009/2010

Il calendario è consultabile qui sotto e sul portale di facoltà.

genuawifi  GenuaWifi: il servizio wireless dell'ateneo.